“Il segmento Vlt e il gioco online non sono in crisi, solo il settore delle Awp è in crisi. Sistema Gioco Italia specifichi meglio al Mise! Come più volte comunicato anche al Mise Sistema Gioco Italia non ha mai rappresentato, anche se si è arrogato questa rappresentanza, l’intera filiera del gioco in quanto manca una parte essenziale che sono i gestori Awp. Quindi possiamo affermare, senza alcuna possibilità di essere smentiti, che Sistema Gioco Italia fa solo ed esclusivamente gli interessi dei concessionari e di tutti gli operatori a loro collegati anche da rapporti societari” si legge in una nota di Agcai.
“La quasi totalità dei gestori Awp e non di Vlt, viene invece rappresentata dal tavolo inter-associativo composto da Sapar (Sezioni Apparecchi per Pubbliche Attrazioni Ricreative), Agcai (Associazione Gestori e Costruttori Apparecchi da Intrattenimento) e C.N.I. (Comitato Noleggiatori Italiani) che contestano vivamente la diminuzione del pay-out sia in questa circostanza che in tutte le altre circostanze future affinchè si possa mettere fine a questo sistema che prevede l’aumento del Preu sulle Awp con contestuale diminuzione del pay-out.

Sistema Gioco Italia con la scusa di difendere tutti gli apparecchi da intrattenimento – prosegue Agcai – in realtà difende la tassazione sulle Vlt e sul gioco on line e la collocazione delle Awp nelle sole sale accanto alle Vlt con la totale eliminazione delle Awp dai bar, tabacchi ecc. La loro proposta prevede una riduzione del pay-out al 68% sulle Awp, affinchè nelle prossime occasioni si possa nuovamente aumentare il Preu sulle Awp di un punto con contestuale riduzione di nuovo del pay-out al 67% e così via all’infinito, ma non vanno mai sull’aumento della tassazione sulle Vlt, anzi nei loro discorsi e nei loro articoli la parola Vlt non esiste.

Questa operazione metterebbe sempre in difficoltà i gestori di Awp fino a portarli ad una crisi irreversibile, questi sono sempre costretti a investire ingenti somme per cambiare i software di gioco per poter sopportare gli aumenti di Preu che automaticamente vanno sulle Awp e mai sulle Vlt. Sarebbe bene che Sistema Gioco Italia iniziasse a chiedere la tassazione sul margine, quantomeno equiparando la tassazione sulle Vlt e sulle Awp al 50% (o ancora meglio sulle Vlt al 60% visto la redditività 5 volte maggiore rispetto alle Awp – dati ADM 2016) e aumentando la tassazione sul gioco on-line.

Allora sì che Sistema Gioco Italia potrebbe asserire che tutela tutta la filiera del gioco! I gestori Awp non accetteranno mai una nuova riduzione del pay-out, anche perché andrebbe contro la salute pubblica facendo perdere ancora più soldi ai giocatori… a costo di scendere di nuovo in piazza e informando, attraverso una grande campagna di informazione tv e giornalistica, l’opinione pubblica” conclude Agcai.

0 Likes
16 Views

You may also like

Leave A Comment

Please enter your name. Please enter an valid email address. Please enter message.